Benvenuti

Welcome

Bienvenue

Willkommen

Sagra dei ceci e dello zafferano
 Ai margini del borgo medievale, racchiuso entro quattro porte e le case-mura, si svolge ogni agosto, da trentaquattro anni, la Sagra dei ceci e dello zafferano. La vita di Navelli - dal 2008 nel Club dei borghi più belli d'Italia - si anima: una buona parte del paese - uomini, donne, giovani, emigrati tornati espressamente - si attiva insieme alla Pro Loco per dare vita a due giorni di ristorazione con le specialità a base dei due prodotti per eccellenza dell'altopiano, i ceci e lo zafferano (e il profumo del timo selvatico). Di anno in anno migliaia di persone sono attratte anche dal Palio degli asini che, nato come imitazione burlesca del Palio di Siena e arrivato alla trentesima edizione, viene realizzato con passione dai giovani del paese, nel secondo giorno di sagra.  E' un'occasione 'ghiotta' da ogni punto di vista: la riscoperta di un angolo di medioevo, la possibilità di gustare piatti di ottima qualità e di acquistare prodotti di fattura rigorosamente artigianale, l'opportunità di un'incursione rapida sul territorio alla scoperta della Baronia di Carapelle o dei luoghi di San Benedetto (Bominaco, in particolare) o ancora dei castelli federiciani arroccati sulle cime (ad esempio, Rocca Calascio) sono altrettanti motivi per un weekend "medievale". Appuntamento per il 19 - 20 - 21 agosto 2016

© ProLoco di Navelli by Angelo Sarra